skip to Main Content
Foto Passaggio Per L'Eternità

Passaggio per l'eternità

Flusso e Riflusso dell’Eterno. Passaggio per l’eternità è un’esperienza
interconfessionale sulla Morte, la Rinascita e l’Eternità.

 

2020 Data in definizione

Passaggio per l’Eternità è

– Un laboratorio di esperienza mistica con l’intento di creare un campo dove l’invisibile diventi visibile e il sottile tangibile.

– Un campo tra silenzi e parole dove la Verità diventa Realtà.

 – Un luogo dove gli uomini e le donne sentono in loro battere il cuore dell’Assoluto e soffiare nel respiro il Suo vento.

– Meditazione e preghiera che nascono spontaneamente dalle radici sacre e solide dell’Induismo, dell’Ebraismo e del Cristianesimo.

 

Presto maggiori informazioni

Foto Passaggio per l'Eternità
Foto Passaggio per l'Eternità
Foto Passaggio per l'Eternità
Foto Passaggio per l'Eternità
Foto Passaggio per l'Eternità
Foto Cammino nel bosco
I partecipanti
Foto Costellazione nel bosco
Foto Costellazione all'aperto
Paesaggio
Foto Passaggio per l'Eternità
Foto Passaggio per l'Eternità
Foto Cammino verso le acque
Il cammino
Foto Passaggio per l'Eternità
Foto Costellazione in sala
Il bagno nelle acque
Foto Passaggio per l'Eternità
I partecipanti
Costellazione in sala

Testimonianze

Fabiola F.

È stata una giornata intensa e c’è stato tanto amore e tanto rispetto esplorando ombre massicce massicce e profonde a cui portare Luce, ordine e direzione dopo aver ripristinato il diritto di nascita ad avere il proprio posto nel mondo e quello alla propria realizzazione personale.  Ringrazio l’opportunità di conoscere Alba e le sue parole-guida che stabiliscono dei confini entro cui la propria personalità si può mettere in gioco per la crescita e per apprendere dalle prove della vita.

Nadia Z. 2019

Quest'anno è stato il mio secondo scivola... Credevo quindi che non avrei avuto grosse sorprese, o esperienze particolarmente intense, invece.... è stato tutto  come fosse la prima volta!!
Le emozioni sono sempre diverse e camminare lungo la linea del tempo ti porta  a consapevolezze sempre nuove. La potenza dell' inchino e il lavoro sulla sconfitta sono stati particolarmente intensi ma per me  rivivere la nascita e ritrovare  il nutrimento  che mi era mancato è stato un lavoro particolarmente toccante.
Ringrazio  Alba e  tutto lo staff per l'amore,  la passione e l'impegno  che mettono  a disposizione per preparare e gestire questo evento.
Ci vediamo l'anno prossimo.

Clara 2019

Quest'anno è la quarta volta che vivo la magica esperienza di Scivola nelle Radici. E ogni volta è sempre diverso sia per le esperienze che Alba ci propone sia perché mi sento cambiata (in meglio) di anno in anno. Scivola è un viaggio in mondi diversi e nei 4 giorni di seminario sento e provo questa sensazione del viaggio e di trasformazione della mia anima. È un regalo che mi faccio perché sono convinta che per vivere la vita che sogno è importante conoscere le tanti parti di me stessa e della mia storia con i miei avi e con i miei genitori, e conoscere, rinnovare e far aumentare il mio rapporto con Dio e l'Universo. È come se entrassi più dentro me e la mia storia. Scivola mi ha permesso di capire, sentire e provare che faccio parte del tutto e dell'Universo intero (ed io mi sono sempre sentita e collocata ai margini della mia famiglia, della mia cerchia di amicizie..). Ancora mi permette di aprirmi come quando si apre uno scrigno pieno di gioielli preziosi luccicosi. L' augurio che faccio a me stessa e a tutti è quello di scoprire e far brillare la potente luce che è in tutti noi come succede quando si è a Scivola.
Desidero ringraziare Alba per la sua maestria nell'inventare questi giorni favolosi e tutto il suo staff che la aiuta a realizzarli.

Cristiana S. 2019

Quando hai un sogno...
Quando ricevi il permesso affinché si compia..
Quando ti inchini e ringrazi..
Quando consapevolizzi il valore della sconfitta
Quando con responsabilità sei nel qui ed ora,
ti accorgi ...
...che l’universo intero
con la forza delle tue radici, dispone e prepara istante per istante tutto ciò che necessita
..l’universo stesso si tende come un arco per scoccare la freccia del tuo sogno a realizzarsi
Scivola  2019... la magia di un sogno che si realizza.
Grazie Alba ..

Emanuela N. 2019

Scivola e sempre un incognita . . Un misto di aspettative . . domande . . risposte illuminanti . . Un gioco che la vita ti mette davanti per vedere a che punto sei . e ti fa scegliere e decidere da che parte vuoi stare . . e Alba con la sua " ferma e amorevole accoglienza".. ti aiuta a guardare in modo più ampio e globale. . . dopo il terzo anno di questa esperienza rimango sempre  stupita dei grandi miracoli che accadono con questa visione più chiara . . e con un alleato in più . . che ci guida alla metà . . grazie Alba Sali e Michele Arcangelo

Filippo R. 2019

Per me è il secondo anno di Scivola nelle Radice e si è confermato un bellissimo e potente ritiro, un viaggio tra i nostri  avi, il nostro bambino, in nostri genitori fino ad arrivare al nostro Sogno.....un’emozione unica!
Inoltre una bellissima condivisione con altre Anime dove aver modo di condividere abbracci, sorrisi, chiacchiere da portare nel Cuore.
NAMASTE

Chiara V. 2019

Con scivola nelle radici ho fatto un esperienza incredibile che mi ha aperto il cuore e soprattutto la dolcezza e fermezza di Alba mi ha dato la spinta per prendere il volo, ma poi sta a me saper volare. Un grande abbraccio. Grazie ad Alba e a tutti i partecipanti.

Fiorella B. 2019

Grazie  per  4 emozioni che continuo a  provare  nei miei  sogni..se noi lo desideriamo veramente saremo felici dalla  mattina  alla  sera perché  questa  felicità la avremo  dentro e non  fuori  chissà  perché  le emozioni  arrivano sempre dopo un abbraccio

Rosy 2019

Ecco la mia condivisione: Guidata dal cuore sono partita per questo seminario senza sapere esattamente cosa aspettarmi e cosa sarebbe accaduto.
Mi sono ritrovata in un luogo incantevole con persone in cerca della Verità e della profondità di se stessi. È stato un Viaggio emozionante, ricco di suggestioni ed insegnamenti che ho preso a piene mani e porterò con me per sempre. Ho ritrovato me stessa,  il mio desiderio per il divino e la rinascita.
Grazie ad Alba Sali, ai partecipanti e a tutti coloro che hanno che hanno contribuito a rendere questo viaggio una esperienza Unica e Indimenticabile.

Alessandra P. 2019

Il mio debito ho pagato e l albero ho risanato. I miei avi mi son stati vicino dandomi il permesso di compiere il mio destino. Ora che la ferita è stata sanata,  sono pronta a camminare sulla mia strada. Ringrazio Alba e tutti gli amici per aver condiviso momenti felici a Scivola nelle Radici. Se ti senti chiamare ..è tempo di andare. Con immenso amore.

Cristiana D.

Fare le costellazioni crearmoniche e' come leggere un'opera d'arte con la guida di un Maestro. In questo caso l'opera d'arte è  la nostra vita  e quindi noi stessi. Le Crearmoniche poi fanno vibrare quelle  corde della nostra anima-storia che si erano irrigidite nell' ombra e riportandole al movimento e alla luce  fa si' che il nostro sguardo divenga più morbido, più ampio....sferico...e così pure noi stessi.

Roberta G. 2019

Le Costellazioni Familiari Crearmoniche sono per me uno strumento potente per poter affrontare e provare a risolvere problemi e situazioni che le persone riscontrano nella loro vita in maniera ciclica e ripetitiva. Sono a servizio dell'individuo per trovare nuove prospettive e credenze che vanno ad affiancarsi fino a prenderne il posto, alle vecchie convinzioni. Attraverso le Crearmoniche si riesce ad attivare quel processo inconscio trasformativo che alimenta non solo un nuovo benessere psicologico ma anche una potenziale connessione con le forze vitali Universali che nutrono ognuno di noi. L' unione con tutto ciò che vive e si trasforma, il continuo tra passato, presente e futuro.

Francesca P. 2019

È stata un’esperienza unica dove Alba ci ha sapientemente accompagnato nelle nostre memorie e attraverso grandi emozioni ci ha condotto a recuperare parti di noi  per lo più dimenticate e a volte sconosciute.
Grazie Alba!

Marina V.

"Scivola nelle radici" è una magia , un esperienza di conoscenza personale/spirituale  profonda,  che  attraverso sincronie, intuizioni e ispirazioni parla al cuore e non alla mente . Grazie Alba.

Manuela N. 2019

Al guardiano della soglia a volte possono "tremare le gambe" ma una volta ritrovata la forza e la fiducia . . la soglia con amore sarà protetta . .  grazie Alba della tua fiducia e del tuo grande lavoro un bacio

Loredana 2019

Non è facile esprimere a parole Scivola, in quanto  Scivola è un " sentire".

Sono  4 giorni magici di condivisione e fratellanza, pieni di emozioni e sensazioni che vibrano da dentro e illuminano il cammino con una sempre nuova consapevolezza.

Paolo 2019

Eh sì, ho vissuto anch’io questa esperienza; o meglio, questa esperienza ora è in me, viva.

Ho avuto modo di respirare VITA dal primo momento in cui sono arrivato alla Tenuta dei Ciclamini. Luogo magico: ad ogni passo e ad ogni respiro ho sentito le mie resistenze farsi da parte, come  fossero dei personaggi, che, sorpresi, spontaneamente han deciso di onorare con il silenzio la meraviglia che iniziava a riempirmi, inarrestabile.

Così, in semplicità, è iniziato un viaggio nella verità, dove via via ho incontrato lo spirito degli avi e il mio grande albero genealogico, e lì la splendida sensazione del mio posto in questa esistenza; viaggio che è continuato incontrando la vitalità e la purezza della mia parte bambina e l’amore dei miei genitori; e poi ancora, la forza dell’adulto che sono e la bellezza del mio sogno.

Non ho mai considerato prima in vita mia, la possibilità di fare un cammino tra le dimensioni, oltre lo spazio e il tempo: ma qui ho incontrato una guida saggia, amorevole e generosa, e affidarsi è stato naturale quanto continuare a respirare. Grazie Alba. Mi porto nel cuore tre insegnamenti in queste tre parole: benevolenza, verità e fede.

E mi piace un sacco l’espressione più volte evocata del “oggi/ora per allora”; e sto realizzando un sogno di bambino: essere il mago della mia storia.

E quanto sostegno dall’energia che tutti gli altri compagni di viaggio hanno saputo condividere. Un Campo incredibilmente potente, e accogliente. Solo così è stato possibile entrare così in profondità a contattare il mio Essere e sentirmi parte dell’Universo, attento e responsabile, in grado finalmente di vedere come il mio posto è nella VITA e che la VITA viene a me.

con gratitudine a tutti gli occhi incontrati.

Clara

Tre giorni fantastici seminario bellissimo, l'esercizio più significativo per me è stato quello del primo giorno sulle radici e la multidimensionale è stata una cosa speciale che mi ha lasciato senza parole.

Diana

In questo momento di grande gioia e allegria posso dire che il seminario mi è piaciuto e soprattutto mi ha dato tantissimo: nella mia vita non ho mai ricevuto così tanto come in questi quattro giorni e quello che mi è piaciuto di più è difficile da dire perché sono stati tutti lavori molto importanti.

Potrei dire l'esercizio con i genitori e quello con lo spazio del concepimento sono stati davvero forti e illuminanti. A un certo punto durante la costellazione mi sono girata e ho realmente sentito la loro presenza dietro di te e mi è arrivata la forza e per questo ringrazierò sempre e non lo dimenticherò mai.

Claudia

L'esercizio che mi ha commosso di più tra i tanti è stato quello di avere la fierezza di mostrare le proprie ferite, senza vergogna, con amore e condivisione: è stato un momento di una profondità sconcertante.

Gaia

L’esercizio che mi è piaciuto di più e stata la pratica dell’inchino: andare giù a terra per poi tornare in piedi con l’aiuto dell’Alto. “Chiedi e ti sarà dato”!:

Elfi e Gaia

Cara Alba, ti vogliamo tanto bene, hai un cuore grande e oggi più di sempre ce lo ha dimostrato. Grazie! Siamo senza parole e che Dio ti benedica

Filippo

Per me è stata la prima esperienza e quindi dopo le chiacchiere che avevo sentito nelle varie costellazioni, dai partecipanti di Scivola degli anni passati, per me è stata veramente una conferma emozionante, veramente una prova di vita, un bellissimo viaggio che come mi avevano consigliato, consiglio a mia volta a tutti affinché l’energia di Alba e di Scivola si allarghi sempre più.

La pratica che mi è piaciuta di più sinceramente è stata quella dell’unione tra il mio bambino e me, perché dopo tanti percorsi mi è arrivata veramente reale questa esperienza: sono riuscito a trovarmi io da bambino e Filippo di ora

Veramente emozionante e anche se è stato faticoso per l’impegno necessario al tempo stesso non è mai mancata tanta leggerezza, allegria e soprattutto ho sentito un amore immenso da parte di tutti. Namastè.

Stefania

Questo anno mi ha emozionato tantissimo la restituzione dei pesi ai genitori e il lavoro sullo spazio del concepimento.

È la terza volta che vengo a Scivola nelle Radici e ogni volta è un lavoro sempre più minuzioso e profondo e per farlo ci vuole tanto coraggio e impegno, ma il gruppo sostiene tantissimo. Inoltre dal coraggio viene fuori una grande liberazione, una grande forza e una centratura che resta con te per molto tempo.

I pesi che si restituiscono ai genitori sono quelli di cui inconsciamente ci facciamo carico, sin da quando siamo piccoli, e che solitamente hanno a che vedere con il loro vissuto con i loro genitori.

Nadia

Questa è la prima volta che vengo Scivola ed è stata un'esperienza oltre ogni aspettativa mi è piaciuto tanto il lavoro di Alba. Dall’inizio alla fine una grande emozione e nuove consapevolezze. Questo non è un seminario motivazionale ma di vera trasformazione.

L’esercizio che mi è piaciuto di più e che mi porto a casa è il lavoro sull’albero genealogico perché è la prima volta che sento di avere alle mie spalle, non un vuoto o un peso, ma una grande forza che mi sostiene. C 'è tanto amore che mi dice vai!e questo mi da una gioia infinita.

Massimo

Questo seminario mi è piaciuto tantissimo. È il primo che faccio ma lo rifarei subito. Molto bello e interessante è stato per me l'esercizio attraverso il quale ho incontrato i miei genitori e le mie radici. È stata un’emozione molto profonda che mi ha lasciato nel cuore tutta la forza dei miei avi.

Sento che il mio sogno è vicino anche grazie alle benedizioni ricevute.

Germana

Mi piace molto questo seminario perché dà l'opportunità di entrare in se stessi con degli strumenti che ti consentono di arrivare molto in profondità anche grazie alla full immersion.

Sono quattro giorni intensi che ti permettono di entrare, di immergerti, in te stesso e i risultati si sentono working progress.

L'incontro con gli avi mi ha emozionato tantissimo: avevo uno zio disperso e qui ho sentito di avergli dato una degna sepoltura e di averlo riportato a casa.

Maurizio

Non può non piacermi un seminario che ti permette di godere appieno della vita e ti insegna ad essere felice ed è per questo che continuo a tornarci.

Tutti i passaggi tecnici di questo lavoro alla fine costituiscono un disegno complessivo che mi colpisce molto per le mete che riesce a raggiungere.

Il momento che mi colpisce di più è la pratica spirituale dell’inchino attraverso la quale si indossa l’abito del guardiano della soglia che è colui che si assume la responsabilità di indirizzare i suoi comportamenti verso la Luce per portare Luce nel mondo.

Una delle sorprese maggiori facendo questo percorso è che vieni portato mano a mano attraverso una serie di tappe che ha come logica conseguenza quella di avere la possibilità di conseguire l'obiettivo.

Nicoletta

Mi piace molto questo seminario e mi è capitato per caso e ho deciso al “volo” e sono felice di averlo fatto perché o molto stimolante.

La cosa che mi è piaciuta di più è stata ricontattare la mia bambina interiore: è stata un’emozione fortissima perché mi sono resa conto che l’avevo un po’ nascosta e un po’ dimenticata.

In questo momento mi sento in connessione con l’Universo e so che il mio sogno si realizzerà.

Diego

È il mio secondo Scivola nelle Radici e ancora una volta sono contento di essere stato qui. Sono ritornato perché l’energia di Alba ha rapito immediatamente così il suo modo unico di lavorare sulla linea del tempo.

Per me, che sono già un Costellatore, questo anno mi ha colpito molto il lavoro di tornare indietro nei futuri che non sono stati svolti e recuperare la loro energia come forza per il futuro che sarà.

Cristiana

Anche se non è il mio primo Scivola nelle Radici è sempre molto intenso. Gli insegnamenti sono profondi e le informazioni chiarificatrici. La cosa che mi ha colpito di più è la consapevolezza che, guardando i miei genitori, ho compreso davvero che quello che hanno fatto era il massimo che potevano fare per me e mi sento molto pacificata. Andare verso il mondo con questa consapevolezza sento che mi rende molto più disponibile, aperta e fiduciosa nei confronti della vita.

Nicoletta S.

Questo seminario mi è piaciuto moltissimo perché mi ha proprio fatto capire che stiamo tutti in cammino, che ci portiamo dietro insieme alle ferite, anche grandi dono e potenzialità. Il nostro dovere, la nostra missione è quella di arrivare a soluzionare il passato e mettere in atto la nostra forza nel presente.

Ho la consapevolezza di voler continuare questo cammino che sono sicura, come dice Alba, che ci verrà indicato da un volo di farfalle.

Lorenzo

È il quarto scivola che faccio e l’esperienza è sempre entusiasmante e ogni volta mi porto a casa qualcosa di nuovo. Ogni volta vado sempre più in profondità per capire le dinamiche della vita e per imparare a relazionarmici.

Torno a casa sempre con una consapevolezza maggiore e con un obiettivo ben chiaro nella mia mente e nel mio cuore.

NuoveLuci ha un organizzazione speciale: riescono a prendersi cura di tutti anche se siamo in tanti. Bellissimo.

Roberta

Seguo la formazione delle StelleFilanti di NuoveLuci e dunque conosco Alba già da un anno, ma questa è stata la mia prima full immersion con lei ed è stato incredibile e bellissimo.

Questo per me è stato un lavoro imolto mportante, fondamentale per andare oltre i miei blocchi.

Le emozioni più forti le ho provate la sera della multidimensionale con i nostri avi, non li avevo mai sentiti così vicini a me: le radici sono vive.

È probabile che questo momento sia stato per me così forte perché avevo già vissuto con grande intensità l’esercizio precedente dove chiedevano ai nostri antenati il permesso a realizzare i nostri sogni.

Sento che vado a casa con tanti strumenti in più di quelli che avevo quando sono arrivata.

Nicoletta

È la prima volta che vengo a Scivola nelle Radici e devo dire che mi piace molto. È un lavoro molto completo. Io sono un counselor e sono anni che lavoro  e, anche se ne ho fatti tanti prima, qui ho visto che c’è la chiusura del cerchio, che vai a casa con molto lavoro che già è entrato dentro di te.

Poi devo dire, che sicuramente per la capacità di Alba di gestire il gruppo, questo è stato bellissimo e le persone hanno dato il meglio di loro.l

L'esercizio che mi è piaciuto di più è quello delle ferite. L'emozione è stata tanto forte ed è cominciata piano piano e poi è come si si fosse aperta una diga. È stato catartico.

Elda

Sto vivendo questo seminario molto intensamente. All'inizio mi sentivo un po’ bloccata, ma poi, però, la forte energia del campo mi ha presa e mi sono detta che da sola non potevo farcela ma che ce l’avrei fatta con l’aiuto di tutti e così è stato. Il gruppo è stato la mia forza.

La parte che mi è piaciuta di più e che più mi ha emozionato è stato quando ho scritto alla mia bambina, alla mia parte rimasta piccola, raccontandole tutte le cose che avevamo fatto insieme in questi anni. Facendo l’aggiornamento crearmonico, mi sono resa conto che questa parte di me era rimasta indietro e lontano. Adesso è tornata con me e insieme andremo verso quella “lunga strada bianca” che è il nostro futuro.

Alessandra

Per me è la prima volta in assoluto non immaginavo di vivere un’emozione così forte intensa. Ho sentito un’energia grandissima che mi sembra che i colori del mondo siano più vividi.

Facendo mio quello che dice Alba, il percorso di crescita e i traguardi che mi sembravano lontano, sono arrivata a toccarli con un dito.

La parte che mi è piaciuta di più di Scivola 2018 è quella del bambino, della parte piccola di noi, ritrovata e, quando ho ritrovato la mia bambina, l’emozione è stata fortissima. Poi, siccome nulla è a caso, ho avuto la fortuna di trovare dei partner di costellazioni che mi rispondevano moltissimo con la loro storia.

Senza che nessuno me lo richiedesse, e senza che me lo aspettassi, ho superato delle mie vecchie resistenze con le persone. Insomma bellissimo da ripetere!

È nella consapevolezza del qui e ora

che si eleva la mia felicità di essere, nel qui e ora che mi sono riconciliata con le radici e mi avvio a percorrere il mio cammino con la responsabilità del destino che mi appartiene e mettendo a frutto tutto le mie capacità e qualità. Perché io possa essere grata ogni giorno…
Grazie a tutti i partecipanti e grazie ad Alba e Padre Antonio per aver illuminato una parte del mio cammino.

Paola

Questo lavoro sulla morte

mi ha fatto apprezzare ancora di più la vita, toccando con mano la sua preziosità e predisponendomi a vincere tutte le mie quotidiane resistenze riguardo al “fare”. Sento di aver vinto quella esitazione che finora mi ha bloccato nella vita.
Ringrazio dal cuore Alba e Padre Antonio.

Francesco

In questi giorni 

ho sentito dentro di me come l’esperienza mi apriva a grandi riflessioni. Ritorno a casa con un grande senso di serenità e gioia.

Giuseppe

Nel corso di questo seminario

grazie ad Alba, a Padre Antonio e a tutte le persone che vi hanno preso parte, ho raggiunto una maggiore consapevolezza che la morte è un evento inevitabile e che va vissuto ed affrontato con grande consapevolezza.
Ogni giorno può essere il nostro ultimo e questa è una grande ricchezza della vita.
Questa esperienza mi ha arricchito oltre le mie aspettative, e ha aperto in me importanti riflessioni.
Grazie a tutto quello che in questi giorni è stato condiviso con me, da oggi vivrò cercando ogni giorno di essere pronto alla mia morte che mi porta nella immortalità della mia anima.
Grazie!

Michele

In questi giorni sono arrivata qui

grazie ad un Sì. Il Sì alla proposta di partecipare a questo seminario. Il Sì alla ricerca.
Sì Alba, ne è valsa la pena! Anche questa volta ne è valsa la pena perché la leggerezza e la gioia di questo momento me lo confermano. L’incontro con te è stato fortunato.
In questi giorni ho avuto momenti di intensa commozione, ma la cosa che più mi ha toccato e che porto con me come dono prezioso, è che mi sono riappropriata del mio nome, lo sento dentro di me e attraverso di lui mi sono riunita alla mia anima e alla mia vita. E’ stato come rinascere una seconda volta.
Grazie a tutti voi che vi siete adoperati perché tutto questo avvenisse. Grazie per l’amore, la cura dei particolari, la professionalità e tutto il vostro cuore.

Alessandra

Questa esperienza mi ha permesso

di entrare in un profondo contatto con la vita e soprattutto, di rileggere il senso delle esperienze vissute fino ad oggi, come profonda benedizione e compensazione. In me si riconferma il sentimento del “tutto è perfetto così come è”, che mi viene sempre svelato quando entro in contatto con l’anima e con il tutto.
Ringrazio Alba e Padre Antonio per la loro infinita generosità e profonda bellezza. E’ raro incontrare “maestri” così onesti e capaci.

Ilaria.

Fare questo seminario

è come salire una scala luminosa che quando ridiscendi per tornare nei tuoi luoghi conosciuti, questi hanno preso nuovi colori brillanti.
Grazie Alba e grazie Padre Antonio

Alida

Ne è valsa proprio la pena!

In questi giorni, non soltanto sono cambiata io, Ivana, ma anche tutta la mia situazione familiare, forse per il fatto che finalmente Ivana ha fatto una cosa che desiderava da tanto tempo.
Grazie a questi momenti, io per la prima volta riesco a godermi la mia vita lontana da ogni senso di colpa. E’ bellissimo!
Penso di aver finalmente trovato ciò che cercavo: la serenità.
Grazie Alba e grazie Padre Antonio. Con amore.

Ivana

Benché questo seminario

non sia ancora giunto alla conclusione e quindi, ancora non possa chiudere la valigia dell’esperienza fatta in questi giorni, posso testimoniare quanti cambiamenti si siano già aperti dentro di me a sole una manciata di ore dal mio arrivo.
Quello che mi ha portato a questa esperienza, oltre al terrore che della morte, è stato un bisogno profondo che arrivava dritta dall’anima in cerca di nutrimento.
I bagliori di conoscenza che ho ricevuto in questi giorni, insieme a momenti di totale coscienza che ho potuto sperimentare, mi hanno offerto la possibilità di vivere un tale pienezza presente, da rendere finalmente innocuo tutto il mio passato e superfluo il futuro.
Spero che questa piccola e breve vita terrena, si possa ricongiungere, quando sarà il momento alla spinta universale che eternamente genera la vita.

Alice

Grazie 

per avermi dato questa possibilità di condivisione.
Grazie per questo “Passaggio” da ricordare ogni giorno al risveglio!

Lucia

Grazie a te, Alba, e a Padre Antonio

per avere con il vostro impegno, contribuito alla sviluppo di una straordinaria consapevolezza, ai più sconosciuta.
Questo seminario mi ha messo di fronte alla realtà che spesso si preferisce rimandare: come lasciare andare con amore tutte le persone e le cose terrene, come non trattenerle, come non possederle.
Ho scoperto che quello che ci lega alle cose e alle persone, ci tiene prigioniera l’anima e non permette il suo sviluppo.
Aprire il corpo ad un abbandono completo è un'esperienza da provare per lo straordinario senso di libertà che ne deriva.
Mi ha colpito la serenità e l’immenso sapere di Padre Antonio, che sento un uomo di grandissima fede.
Grazie per la saggezza e l’amore profuso in questi giorni, hanno colmato il mio povero corpo che ora sa di essere tempio di un'anima immortale.

Francesco

Questo seminario mi è piaciuto moltissimo

perché non credevo che avrei potuto avvicinarmi così tanto alla morte senza fuggire.
Mi è servito molto per uscire dall’ignoranza e andare verso la conoscenza e per ammettere tutte le paure che vivo giornalmente. Questa esperienza è riuscita a liberarmi l’anima da tutti i complessi e i blocchi riempendomi di fiducia, di gioia, di luce e di armonia per tutto quello che mi circonda.
Ringrazio Alba, Padre Antonio e tutto lo staff per averci UNITO in questo meraviglioso percorso.
Grazie per sempre

Simona

Un’esperienza unica

di una bellezza intensa e di una luce inesauribile. La leggerezza del mio essere accanto all’angelo che mi ha preso la mano, sarà indimenticabile. Ho sentito Beatitudine e le porterò sempre con me. La musica del seminario che ci è stata regalata, mi aiuterà ogni volta a ritrovare questa strada.

Nunzia

La mia partecipazione a questo seminario

è stata dettata da un bisogno intimo dell’anima: poter superare e trasformare tutte quelle paure, negli ultimi tempi per me diventate pressanti e bloccanti per il percorso di ritorno verso il mio spazio interiore.
È con questo mio desiderio che ho accolto tutte le esperienze all’interno del seminario, come una grande occasione.
Tutto questo è stato possibile grazie alle persone che hanno condotto il seminario, perché attraverso la loro straordinaria qualità e capacità, sono riuscita a toccare le mie paure, in maniera diretta e senza possibilità di fuga (almeno così io l’ho vissuto) da poterle finalmente smontare.
Ho visto la presenza di Alba e Padre Antonio come due eccellenti TRAGHETTATORI.

Grazie di cuore

Maria

Possa il mio cuore aprirsi alla luce

di un nuovo giorno ed essere avvolto di pace per risplendere di amore. Quell’amore che mi permette di andare verso la mia vita, PRONTA, RICCA, FIDUCIOSA, DISPONIBILE, CORAGGIOSA, FELICE, SANA, ONESTA, AMABILE E LIBERA di esprimere me stessa nell’unità del mio essere.
Quando le palpebre scenderanno per sempre sui miei occhi, possa io vedere quella Luce che risplende dentro di me, e che io possa sussurrare: “Ne è valsa la pena!”

Iva

È stata una bellissima esperienza

illuminante e chiarificatrice.
Grazie a questo seminario ho potuto elaborare un recentissimo dispiacere ed iniziarlo a vedere alla spazio della pienezza.
Sto davvero riuscendo a comprendere il senso della mia esistenza che mi aiuta ad affrontare le situazioni senza più alcuna paura, libero e consapevole del mio destino.
Grazie a tutti voi conduttori, per la vostra armonia, per la vostra bellezza interiore e per avermi dato l’opportunità di esserci.
Un grazie speciale ad Alba, splendida amica e persona capace di farti entrare nel profondo dell’anima.

Fabio

Cara Alba

stamani quando mi sono risvegliata ho sentito con quanta fatica avevo vissuto finora. La morte per me era una soluzione a tutta la fatica del vivere e non lo sapevo. Grazie infinite, ora mi sento immersa nel presente e riappacificata con il mondo!

Sabrina G. (Giugno 2013)

Cara Alba

è stata un’esperienza di un livello altissimo!
Sensazioni ed emozioni finora a me sconosciute! Grazie di cuore a te e anche a me per essere venuta in questo bellissimo gruppo.

Paola M. (Giugno 2013)

Cara Alba

questo seminario lo avevo scelto già fin da quando avevo saputo della sua esistenza, un paio d’anni fa, e ne ho atteso l’incontro con la sensazione che fosse per me un appuntamento immancabile. Così, seppure è vero che da sempre risuono come un diapason agli incontri con le dipartite dei miei cari e non solo, ho sentito chiaramente che dovevo affrontare quest’esperienza e il tuo seminario percepivo potesse essere un’occasione preziosa per affrontare il non risolto del mio bagaglio in quest’ambito.

A Passaggio per l’Eternitá, fin dal principio, senza rendermene conto l’esperienza mi ha condotto lei, saggiamente, in tutti i nodi, gli attraversamenti, le prove, le valli e le scoperte, nonché gli incontri. Io percepivo dentro di me che ero chiamata a partecipare a qualcosa di serio, che richiedeva “serietà”.

E, con lo sguardo di oggi, posso dire che incredibilmente mi sono resa permeabile a tutto ciò che veniva rappresentato, sperimentato, ascoltato, mentre i miei sensi conosciuti e non, la mia anima, il mio cuore e qualsiasi canale con cui non ho dimestichezza, erano tutti impegnati a procedere insieme alle amiche e agli amici presenti. In realtà il “noi” è stato un tutt’uno profondamente unito sia che scambiassimo un’esperienza, ci svelassimo l’un l’altro vissuti sepolti, attraversassimo memorie, ci inoltrassimo in territori da tempo offuscati. Ho potuto guardare, sono stata ascoltata, ho accolto, ho rispettato profondamente, ho avvertito l’immersione e l’affioramento dei vissuti personali miei e dei miei compagni, sono stata sostenuta, sorretta quando ero molto toccata, tenuta per mano, ho danzato fisicamente e non, sono giunta sul limite di soglie impercettibili, ho oltrepassato alcune remore, credo solo perché rese man mano meno forti dal lavoro sapiente e delicato di Alba. E’ stato un unico canto intonato fin dal primo giorno in modo armonioso e poi salito sempre più cristallino fino a toccare ottave superiori in una sinfonia che si metteva a punto man mano che si arricchiva di acquisizioni imponderabili. Senza questo corpo “unico” e in sintonia non sarebbe stato possibile oltrepassare i propri confini.

Ho percepito nettamente come se si fosse dissolto un carico sul cuore fin dal primo giorno e sento di essere stata condotta e sempre tenuta per mano, con amore grande, piena attenzione e rarefazione, in piena sicurezza fin dove le mie parti sensibili non sapevano fosse possibile recarsi: oltre l’immaginario, la limitazione, la paura e qualsiasi rappresentazione fosse racchiusa nel mio sotterraneo.

Sono meravigliata e grata per il portentoso viaggio che Alba con il suo sapiente intuito e la grande saggezza per far sì che toccassimo attraverso immancabili tappe e passaggi i significati pregnanti che reca con sé l’attraversamento di ciascuno, riuscendo a far percepire un accenno di imperscrutabile. Alleggerire il proprio bagaglio sull’idea della morte ci ha donato e svelato di volgerci a fortificare l’intento di togliere dalla nostra vita, lasciar andare i carichi che appesantiscono e limitano la meraviglia e la preziosità del proprio viaggio.

Oltre ogni mia aspettativa, oltre………l’immaginabile ho solo da ringraziare, i doni che raccolgo sono sempre di maggior valore e l’affinamento sento che cresce.

Cara Alba grazie per lo spessore del tuo impegno e per tutto il valore che metti in ciò che ci partecipi.

Lucia T. (Giugno 2013)

Appena ho ricevuto

la mail di invito al seminario "PASSAGGIO PER L'ETERNITA' 2013" non ho avuto dubbi: ho sentito la spinta (come dice Alba) a parteciparvi...e con fiducia e fede l'ho fatto! E' stata un'esperienza toccante nella profondità del mio essere, in continuità con tutto il lavoro che da qualche anno ho intrapreso con Alba e con il gruppo. Grazie Alba e grazie compagni/e di viaggio per avermi permesso, ancora una volta, di osare, di guardare la verità della mia vita e aggiungere slancio, coraggio, forza...quel sempre "un pò di più" che rischiara le tenebre, allarga gli orizzonti, illumina il percorso..e ci rende sempre più consapevoli e pertanto liberi. Un abbraccio.

Laura G. – Insegnante (Giugno 2013)

Ciao Alba

finalmente mi decido a scriverti. A distanza di un po' di giorni  ho le idee più chiare in merito al seminario che abbiamo fatto.

Il seminario è stata un'esperienza bella e soprattutto coraggiosa da parte nostra, per aver affrontato un argomento che di solito si affronta solo in caso di malattie gravi e di perdita di un familiare. Sono state delle giornate molto intense emotivamente e piacevoli allo stesso tempo per il bel gruppo che si era formato.

Grazie al lavoro fatto, io ho rivalutato tutta la mia vita positivamente e le decisioni che prima erano sbagliate ora le vedo come delle scelte del momento che comunque siano andate, mi hanno dato esperienza e mi hanno portato ad essere la persona che sono oggi e ne sono contenta.

Ho avuto una sensazione particolare, che vorrei condividere con te. Mentre tornavo a casa in macchina: avevo i sensi ampliati, sentivo tutto l'ambiente circostante come non l'avevo mai sentito, avevo la sensazione di essere espansa, più grande, il mio corpo non finiva nella carne ma avevo sulla mia testa ed intorno a me un uovo di energia alto almeno due ed ero io lassu'!.

Nadia C. (Giugno 2013)