fbpx
skip to Main Content

I MANTRA CREARMONICI
In uscita il 5 Gennaio 2020

I mantra crearmonici delle carte crearmoniche di AlbaSali

Luce Viola

I Canti Crearmonici  sono l’incontro tra il linguaggio universale della Musica e l’armonia profonda delle Parole Crearmoniche come sollievo per l’anima.

I testi delle “canzoni” sono di AlbaSali e hanno l’originalità delle Crearmoniche®, così chiamate dall’autrice per l’impatto armonizzante sulle persone che le ripetono.

AlbaSali diffonde le Crearmoniche da circa venti anni e dal 2014 queste sono pubblicate con successo da Edizioni Mediterranee: questi versi innovativi contengono parole fono-simboliche e fortemente evocative e sono nati per essere dei mantra tra Oriente e Occidente, aderenti al sentire dell’umanità, al confine tra il mondo psicologico e quello spirituale.

Le musiche, scritte da Stefania Patanè per le Crearmoniche® di Alba Sali, si intrecciano con le parole, le sposano e le sostengono in una danza che raggiunge livelli sottili di ascolto. I canti così creati sorvolano i generi musicali, e accedono a melodie ancestrali attraverso influenze musicali contemporanee, in una sonorità a metà fra classica e moderna, coniando la nuova forma musicale della “canzone-mantra”.

Il confine” è la canzone mantra del video nel banner di questa pagina

L’augurio di questo mantra è che  è che ognuno possa vedere e riconoscere quali sono le persone, le situazioni e le scelte che aumentano la legittima felicità – gioia dell’Universo – e quali sono invece tutte quelle forze che indeboliscono le risorse spegnendo poco a poco la luce dell’umanità.
Il mantra crearmonico del Il confine nasce, infatti, per dare a chi lo ripete la forza sempre necessaria per riconoscere la differenza tra il bene e il male e compiere quelle scelte di Luce e giustizia, troppe volte impopolari e poco appoggiate dal mondo.
Da la carta crearmonica del Il confine:
“Tra ciò che impoverisce e ciò che arricchisce
Tra ciò che spenge e ciò che accende
Tra il mondo dei morti e il mondo dei vivi
Oggi io qui segno il confine!!!”
Carta Crearmonica del libro “L’Universo crearmonico delle Costellazioni Familiari” Edito da Edizioni Mediterranee
Mantra crearmonico dell’Album “Luce Viola” prodotto da Vivir Up SL
Cantante e Direttore artistico dell’Album Luce Viola – Autrice AlbaSali
Danzatori: Scuola Espazio Danza di Fuerteventura
– Ambientazione: Cotillo di Fuerteventura

LUCE VIOLA
CD musicale di mantra crearmonici

In un momento di grande sete spirituale, di cui la chiesa stessa ha preso atto aprendo una nuova via di rinnovamento, l’album LuceViola vuole affermarsi con un linguaggio universale, tra l’antico e il moderno, in cui tutti possano riconoscersi.

Canti Crearmonici: Luce Viola. Credits.

I brani Crearmonici:

I Sogni sono la direzione
Il Peregrino e l’Arcangelo
Il Confine
Il Volo
Il Grande Movimento
L’Inchino alla Volontà Superiore
Umiltà Potente
La Meta
Vittoria sulla Morte

I Musicisti della “Nuova Orchestra Crearmonica”:

Stefania Patanè: composizioni, arrangiamenti, voce, direzione artistica

Seby Burgio: composizione (I Sogni sono la direzione), tecnico di riprese, missaggio e masterizzazione, pianoforte, basso synth

Cristiano Califano: chitarre

Kyungmi Lee: violoncello

Francesco De Rubeis: batteria e percussioni

E con la partecipazione dell’ensemble corale “Imusic Vocal Group”, diretto da Stefania Patanè, ne “Il Peregrino e L’Arcangelo”.

La maggior parte delle canzoni-mantra, come La meta e Il confine, sono accompagnati da gesti che le rendono delle moderne liturgie, accessibili a tutti, praticabili nell’intimità della propria casa come in gruppi di centinaia di persone.

La vittoria sulla morte è stata già coreografata da Viviana Falcetelli e Marco Renzicchi, campioni nazionali di Tango che si è esibita anche per il Maestro Mogol.